Cuenta básica

Dal 18.6.2016 è in essere un diritto legale ad un conto corrente, un cosiddetto conto base!

 

Che cosa è un conto base?

Si tratta di un conto corrente che di regola non dev’essere mandato allo scoperto (conto creditore). Ricevete una carta bancomat, ma per lo più non una carta di credito. Mandati continuativi e addebiti in conto corrente sono possibili, qualora ci sia denaro sufficiente sul conto. Il conto base può essere aperto solo da una per-sona singola. Può essere utilizzato anche come conto con tutela contro il pigno-ramento (= P-conto).

 

Come si ottiene un conto base?

Il diritto ad un conto corrente esiste per tutti, anche per i senza tetto e i profughi. Dovete però essere in grado di identificarvi mediante un documento e avere un indirizzo postale. Presso ogni banca esiste un‘apposita domanda standard, che per lo più è caricabile anche da Internet. Decidete voi stessi presso quale banca desiderate avere il vostro conto.

La banca può rifiutare l’apertura di un conto base? Questo è possibile solo in maniera molto limitata e dev’essere motivato per iscrit-to entro 10 giorni. Un rifiuto è possibile innanzitutto nei seguenti casi

Avete già un conto corrente presso un’altra banca che potete effettivamente utilizzare,

In passato avete avuto un conto presso la stessa banca e questo conto è stato disdetto per motivi giustificati.

 

Che cosa posso fare in questo caso?

Potete rivolgervi alla BaFin (Ente Federale per il controllo dei servizi finanziari) o ad un ufficio di arbitrato per i consumatori. La banca dovrà comunicarvi i relativi indirizzi. Tuttavia avete anche la possibilità di intentare un’azione davanti ad un tribunale.

 

Quanto costa un conto base?

La legge prevede che il conto base non dev’essere chiaramente più costoso di un conto paragonabile presso la stessa banca.

 

Il conto base può essere disdetto dalla banca?

Questo è possibile solo in maniera molto limitata, se, ad esempio, avete fornito dati falsi al momento dell’apertura del conto o se volete aprire un ulteriore conto, se mandate il conto allo scoperto oppure quando non avete fatto uso del conto per due anni. La disdetta deve avvenire per iscritto e dev’essere motivata; gli uf-fici / enti dove rivolgersi per il reclamo devono essere indicati.